DIARIO DE PIGAFETTA PDF

This Page is automatically generated based on what Facebook users are interested in, and not affiliated with or endorsed by anyone associated with the topic. Si Pigafetta ipinalagda niya an saiyang diario kan , sangkap kan mga mapa kan saindang nadumanan pero totoo sa tataramon na Italyano asin man. Read eBook Magellans Voyage By Antonio Pigafetta,s t A Narrative Account of la vuelta al mundo Menos mal que all estuvo Pigafetta para escribir un diario y.

Author: Mezuru Brakree
Country: Guinea-Bissau
Language: English (Spanish)
Genre: Environment
Published (Last): 25 December 2014
Pages: 46
PDF File Size: 13.53 Mb
ePub File Size: 7.92 Mb
ISBN: 955-1-98233-217-2
Downloads: 81501
Price: Free* [*Free Regsitration Required]
Uploader: Mikalmaran

Journal of Magellan’s Voyage

However, an account of the voyage, written by Pigafetta between andsurvives in four manuscript versions: Fu sepolto lo morto ne la piazza, al meglio potessemo, per darli bon esempio; e poi la consacrassemo; sul tardi ne seppellissimo un altro. Subject Date – Una famiglia di X persone, con due di queste se mantengono fruendo 5 otto giorni l’una e otto giorni l’altra per lo vino: Stessemo in questo porto, el quale chiamassemo porto de Santo Giuliano, circa di cinque mesi, dove accaddettero molte cose.

Subito, sentendone, ne venirono addosso con voci grandissime, due per fianco e l’altro per contro.

Pigliata la licenza, discaricassemo tutte le bombarde. Quando quelli della caravella intesero questo, subito tornarono a Malacca, e lasciarono li giunchi con quattrocento bahar de garofoli e tanta mercanzia per comperare altri cento bahar.

Molte isole sono per quivi, che mangiano carne umana.

Il re subito venne e, entrando ne le navi, disse ad alcuni sui, [che] con tanta fiducia entrava in queste come ne le sue case. Nascono solamente ne li monti, e se alcuni de questi arbori sono piantati al piano, appresso li monti, non vivono.

Sono circoncisi come li Giudei. Nel medesimo giorno pigliassemo tra il ponente e garbin infra quattro isole: Ne fecero segni quelli dove noi andavamo nascessevano le cose suddette. Kan siya nagpa-Espanya, natongod man na gayo na pighahanda an ekspidisyon ni Magellan pasiring Solnopan sa pag’dangtol pa-Oriente ta an katuyohan maghanap nin mga rekado spices na minmawot na gayo sa Europa. Lui de notte sempre voleva andar innanzi de le altre navi ed elle seguitasseno la sua con una facella grande di legno, che la chiamano farol [il] quale portava sempre pendente da la poppa la sua nave.

  ANTON BACALBASA MOS TEACA PDF

Non hanno gambe, se non pigafettz tacadi al corpo, simili a le nostre mani, con unghie piccole e fra li diti hanno quella pelle [che hanno] le oche. Lo capitano generale li disse come s’era vestito tutto de bianco per mostrarli lo suo sincero amore verso de loro. Venissemo sovra li elefanti sovra la riva del mare, dove furono dui prao, che ne condussero a le navi.

De dietro de questa isola stanno uomini che hanno tanto grandi li picchetti de le orecchie, che portano li bracci ficcati in loro. Huli sa pagtala niya, naisihan kan bilog na kinaban an mga adbentura na Magellan asin na Elcano sa paglibot sa diafio. El re con tutti li altri volevano confirmare lo tutto. In questi giorni mandassemo uno battello ben fornito per descoprire el capo de l’altro mare.

Sta de latitudine al polo Dde in 8 gradi e de longitudine della linea ripartizionale, e longi de Zubu cinque leghe e se chiama Chipit.

In questa isola se trova poca vettovaglia, ma arbori grandissimi. Marti donassemo al nostro re certi pezzi de artiglieria come archibusi, che avevamo pigliati in questa India, e alcuni pezzi de li nostri con quattro barili de polvere.

Lo porco se pela con lo fuoco. Date Created – Lo re cristiano ne avrebbe aiutato, ma lo capitano, innanzi [che] desmontassimo in terra, gli commise [che] non si dovesse partire pigafehta suo balangai e stesse a vedere in che modo combattevamo.

Quando pigliassemo la via del scirocco, stavamo in sei gradi e sette minuti all’Artico e trenta leghe lungi pitafetta Canit. Quella villa, che brusassemo, era in questa isola, e se chiamava Bulaia. La gente de questa hanno loro case in barche e non abitano altrove. Li giunchi andarono a Bachian per caricare garofoli con sette Portoghesi.

Questi uccelli sono grossi come tordi, hanno lo capo piccolo con lo becco lungo; le sue gambe sono lunghe un palmo e sottile come un calamo; non hanno ali, pigafteta in luogo di quelle, penne lunghe de diversi colori come gran pennacchi: Il capo de Malacca sta in un grado e mezzo all’Antartico. Alcuni de la nostra nave volsero restare quivi, per paura che la nave non potesse durare sino in Ispagna: Venivano con questo prao due almadie.

  DW621 MANUAL PDF

Stette molti giorni con noi, tanto che ‘l battizzassemo, chiamandolo Giovanni. Hanno el vino in questo modo: Institution Yale University Library.

Map of the World by Juan Vespucci « Facsimile edition

Pinaghugot gikan sa ” https: Li salutassemo con le bombarde senza pietre. Questi popoli de Pulaoan vanno nudi come li altri. In questa isola se trova cani, gatti, riso, miglio, panico, sorgo, zenzero, fichi, naranzi, limoni, canne dolci, aglio, miel, cocchi, chiacare, zucche, carne de molte sorte, vino de palma e oro: Daing gayo malinaw kun ano an agi-agi sa buhay niya kan siya sadit pa.

In questa isola se trova galline, capre, cocchi, cera per una libbra de ferro vecchio ne donarono quindici de cera e pevere pigfetta e rotondo.

Finito lo mangiare, se lui comanda che queste mangino insieme, lo fanno: Io ne tenni una nove giorni in una scatola. Donassemo a ogni uno de pigafehta tre fratelli un bicchier de vetro dorato, a le tre donne forbici e altre cose. Il resto, de sessanta che partissemo da Maluco, chi morse per fame, chi fuggitte nell’isola di Timor, e chi furono ammazzati per suoi delitti. diarrio

Map of the World by Juan Vespucci and Pigafetta’s Journal (Collection)

Per le sue buone parole li promettessimo de aspettare ancora quindici giorni. Ma sovra tutte le altre sciagure questa era la peggiore: Aveva li capelli negrissimi fino a le spalle, con un velo de seta sopra lo capo, e due schione grande de oro taccate a le orecchie; portava uno panno de bombaso tutto lavorato de seta, che copriva da la cinta fino al ginocchio.

Tutta questa provincia, dove nascono li garofoli, se chiama Maluco. Hanno li capelli negrissimi, fino a la cinta, e hanno daghe, coltelli, lance de oro, ciario, fiocine, arponi e reti per pescare come rezzali. diaro

Con queste buone parole e con le nostre mercadanzie avessimo due battelli pieni de riso. In altre lingue Aggiungi collegamenti.